Come fare il deodorante naturale

IMG_0243

Come promesso, eccomi qui a scrivere un altro post a un solo giorno di differenza dal precedente. Che record!

Dato che utilizzare meno plastica significa anche autoprodurre alcuni cosmetici di base, oggi propongo una ricetta valida per fare il deodorante in casa. Non solo si eviteranno i contenitori di plastica, ma soprattutto si farà un favore al nostro organismo, poiché gli ingredienti utilizzati sono tutti naturali. I prodotti d’igiene personale e di bellezza che si trovano in commercio abbondano di sostanze chimiche dannose per il corpo (parabeni, glicole propilenico, siliconi, paraffina, SLS, SLES e PEG, ecc.). Inoltre, per un minore utilizzo di plastica, possiamo fare a meno di tanti prodotti di bellezza che le grandi aziende ci convincono ad acquistare con la promessa di eliminare rughe e cellulite! Ragazzi, arrendiamoci all’idea che il tonico, la maschera, la crema contorno occhi, quella della sera e della mattina, il siero antirughe, ecc. sono solo putt… cavolate che ci inculcano nella testa per fare vendere di più. In realtà non facciamo altro che spalmarci schimicate sulla pelle, avvelenandola. La mera realtà è che:

  1. la forza di gravità vince sempre (ci sarà un motivo per cui si chiama “forza”);

  2. una crema dagli ingredienti naturali e un olio leggero (come cocco o mandorla) che funge da idratante corpo e anche struccante sono più che sufficienti;

  3. se volete una bella pelle bevete più acqua, mangiate sano e fate esercizio fisico!

Detto questo, ci sono alternative naturali a ogni prodotto che si trova in commercio: dagli scrub, ai deodoranti, dagli shampoo alle maschere… Si tratta solo di informarsi e avere un po’ di voglia di pasticciare. Inoltre, farete un favore al vostro corpo eliminando tutto ciò che è sintetico. Dato che la pelle è un organo (il più esteso) del nostro corpo, perché avvelenarlo con prodotti che altrimenti non ci sogneremmo di mangiare? La regola è semplice: se posso mangiarlo, posso anche metterlo sul mio corpo, altrimenti, via nel bidone!

Dopo questa premessa lunga, ma doverosa, ecco la ricetta del deodorante:

2 parti di amido di mais o fecola di patate (potere assorbente)

1 parte di bicarbonato di sodio (potere antibatterico, disinfettante)

1 parte di olio di cocco

1 parte di burro di karité (se non avete il burro di karité, potete mettere 2 parti di olio di cocco)

olii essenziali a piacere (di solito non ne metto più di due e uno è sempre la lavanda che ha potere lenitivo)

Procedimento:

scaldare a bagnomaria l’olio di cocco e il burro di karité. Quando si saranno sciolti completamente, aggiungere l’amido di mais e il bicarbonato e mescolare per incorporare bene il tutto. Infine, una volta tolto dal fuoco, aggiungere gli olii essenziali e continuare a mescolare. Travasare in barattolini di vetro.

Nota:

data la composizione naturale, la durata di vita è minore rispetto a un deodorante tradizionale. Consiglio di farne in piccole quantità. Mediamente, un barattolino (tipo quelli da campione per marmellate o miele) dura un paio di mesi al massimo, a seconda dell’uso. Inoltre, in base alla stagione, il deodorante sarà più o meno liquido. Se desiderate un composto solido, sarà sufficiente riporlo in frigorifero durante l’estate.

Infine, questa ricetta funziona per me e finora tutti gli amici a cui l’ho regalato, ma il nostro corpo può reagire in maniera differente. Se non vi trovate bene con questa ricetta, scrivetemi e cercherò di darvi dei consigli su come perfezionarla a seconda delle vostre esigenze. Ricordatevi anche che il bicarbonato potrebbe irritare le ascelle appena rasate!

HOW TO MAKE A NATURAL DEODORANT

Hello! Here I am after only one day from the previous post!

Today I would like to give you a good recipe for making your own deodorant. Why making your own deo? Well, because not only we are reducing plastic consumption, but also because we are doing our body a favor given that the ingredients are all natural. Personal care products sold by the companies we find in supermarkets are full of poisonous chemicals for our body (parabens, propylene glycole, silicons, paraffin, SLS, SLES and PEGs, etc.). Also, in order to reduce plastic, we can really do without all those beauty products that cosmetics companies convince us we need in order to have a wrinkle-less, cellulite-free skin.

Guys, let’s be honest with ourselves, the face mask, the day and night cream, the eye contour cream, the serum, etc. are only bull… because we can nothing against gravity. We only keep rubbing chemicals on our skin. The real truth is:

  1. the force of gravity will always win (there must be a reason why we call it “force”);

  2. a natural ingredient cream for the face and a light oil (such as coconut or almond) good for hydrating the whole body or for removing the make up are more than enough;

  3. if you want a beautiful skin drink more water, eat healthy and do some sport!

That being said, if you are still into “but I do need that specific product for my skin”, there are always natural alternatives to it that you can make yourself at home. Just look up recipes on the internet, find the most suitable one for you and get ready to try it… it is fun as well! Our skin is an organ of our body, so why poisoning it with synthetic stuff? There is one simple rule: if I can eat it, I can also put it on my body, otherwise, just toss it away.

After this long, but needed, premise, here is my deodorant recipe:

2 tbsp of arrow root, or potato or corn starch (absorbent)

1 tbsp baking soda (antibacterial, disinfectant)

1 tbsp coconut oil

1 tbsp shea butter (if you don’t have shea butter, 2 tbsp of coconut oil are just fine)

essential oils (usually two kinds of essential oils are enough, one of which is lavender because of its lenitive properties)

Directions:

Heat the oil and the butter in a double boiler until they are fully melted. Add the powder ingredients and stir well. Remove from the stove and add the essential oils and keep stirring in order to incorporate all the ingredients. Pour into little glass jars.

Note:

because of its natural ingredients, the deodorant shelf life is limited compared to a commercial one. The duration of a small jar is usually about two months max, depending on the frequency you use it. If you make bigger quantities you can keep the jars in the fridge and this will help giving a more solid consistency to your deodorant.

Finally, this recipe works fine for me (and the people I gave it), but every person is unique and therefore you might need to adapt it. Write me if it is not working for you, and I will try to give you the right piece of advice. Remember, baking soda might be a little bit harsh, especially if you use the deodorant right after shaving yout armpits. Enjoy!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s